spiaggia e mare privatizzato

Hotel Regina Isabella, 80076 Lacco Ameno Città Metropolitana di Napoli, IT

Segnalato da michele1966 alle 11:37 del 03/09/2018

Siamo sulla spiaggia di Lacco Ameno, come si
vede dalle foto, più della metà della spiaggia è
data in concessione all'albergo Regina Isabella,
non è dato sapere come l'ha ottenuta,
ma considerando il via vai di politici che sono
ospiti del famoso Hotel, si fà presto a capire.
Nel corso degli anni, l'hotel ha aumentato il suo
volume e privatizzata la spiaggia, sempre meno
accessibile ai comune mortali, guai ad appoggiare
qualcosa sulle sdraio, l'intervento dei bagnini
è immediato.
Dalle foto si può notare la terrazza, dove viene
servita la colazione, che si mantiene su piloni
in cemento, praticamente a due metri dalla battigia,
un abuso colossale.
Il paradosso è che la gente è costretta a stare
in quel piccolo angolino di spiaggia libera ancora
rimasto(vedi foto in fondo a sinistra),
quando poi la spiaggia gestita dall'albergo è
sempre quasi vuota e gli ombrelloni sempre chiusi,
gli ospiti non si azzardano neppure a scendere su
quella spiaggia. Insomma è veramente ridicolo
vedere decine di persone ammassate in un angolino,
e una spiaggia privata completamente vuota.
Inoltre esiste un altra spiaggetta ditero l'hotel,
una volta accessibile a tutti, ma hanno pensato
bene di chiudere l'accesso al pubblico, quindi in
teoria si può arrivare per via mare, passando per
dietro la scogliera, dove sopra, è stata creata
una piattaforma in cemento e dove gli ospiti
dell'albergo prendono beatamente il sole.
Insomma la spiaggetta in questione, è diventata
una sorta di piscina privata naturale, e spesso
qualche bagnante che ha cercato di entrarvi,
a nuoto, si è sentito dire che l'accesso era
privato, insomma anche il mare è
privatizzato

Vuoi saperne di più?

Accedi oppure effettua la registrazione!

E non dimenticare che puoi anche accedere utilizzando il tuo account di facebook.
Login con Facebook ...semplicissimo... basta un click!

È gratuito!